Formazione: cosa dice il Dpcm 4 novembre

05/11/2020

Formazione: cosa dice il Dpcm 4 novembre Il nuovo Dpcm del 4 novembre 2020, entrerà in vigore il 6 novembre. Le nuove misure per il contrasto e il contenimento dell’emergenza sanitaria dovuto al Covid-19 conferma la possibilità di svolgere in presenza i corsi di formazione dedicati alla sicurezza sul lavoro.
 
Pertanto, tutti i corsi programmati per il mese di novembre si terranno regolarmente presso la nostra sede in via Santi, 2 o direttamente in azienda se preventivamente comunicato.
 
La formazione è consentita, ovviamente, solo rispettando le regole riportate nel Documento tecnico che riassume le misure di contenimento del contagio da Covid-19 nei luoghi di lavoro. 
 
Tutti i corsi programmati presso la sede Ferrarilearn sono quindi confermati.
 
 

Ferrarilearn offre formazione in aula, in live streming e in e-learning 

Oltre alle misure di prevenzione effettuate regolarmente nella nostra sede, e quindi:
  • la misurazione della temperatura
  • l’obbligo di mascherina
  • distanziamento
  • sanificazione dell'aula
mettiamo a disposizione la possibilità di partecipare ai corsi anche a distanza attraverso la piattaforma di e-learning dedicata o il nostro servizio di live streaming.
 
A tal riguardo, specifichiamo che:
  • Corsi teorici: possono essere effettuati in presenza, in live streaming o con la piattaforma e-learning.
  • Corsi pratici: possono essere effettuati solamente in aula.
 
Per ulteriori informazioni riguardanti i corsi, potete contattare il referente della formazione Matteo Bulgarelli al numero 0522.382074 o all’indirizzo mail: info@ferrarisafe.it.
 
 

Dpcm 4 novembre: cosa cambia?

 
Per quanto riguarda l’Emilia Romagna, considerata come “zona gialla”, sostanzialmente valgono le stesse misure di contenimento già previste dal precedente Dpcm.
 
Possiamo così riassumerle:
  • divieto di circolazione dalle 22 alle 5
  • autocertificazione per spostamenti dettati da motivi di lavoro, salute e necessità durante il coprifuoco
  • chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi
  • rimangono aperti supermercati, farmacie ed edicole
  • chiusura per musei e mostre
  • scuola con didattica a distanza al 100% per le superiori e in presenza per scuola dell’infanzia, elementari e medie, ma con obbligo di mascherine al banco.
  • chiuse le università, tranne per alcune attività di matricole e laboratori.
  • sui mezzi del trasporto pubblico riduzione della capienza al 50%.
  • chiuse sale giochi e sale scommesse, anche quelle all’interno di bar e tabacchi.
  • chiusura anche per ristoranti e bar ma solo dalle 18: resta consentito l’asporto fino alle 22 e la consegna a domicilio sempre.
  • chiusura anche per piscine, palestre, teatri e cinema.

In allegato la tabella ufficiale del Governo con le restrizioni per ogni zona italiana. 
 

ALLEGATI

dpcm 4 novembre