APPLICATIVO ORSO: SCADENZE E ISTRUZIONI

10/06/2019

APPLICATIVO ORSO: SCADENZE E ISTRUZIONI
Si ricorda che tutti gli impianti di gestione di rifiuti urbani e speciali sono tenuti alla compilazione dell’applicativo ORSO impianti.
 
In seguito alla proroga ministeriale che fa slittare la presentazione della dichiarazione MUD dal 30 aprile al 22 giugno, anche la compilazione del DB ORSO Impianti dell’anno 2019 relativa all'anno 2018 è stata posticipata dal previsto 31 maggio al 15 luglio 2019.
 
Si ricorda che per accedere all'applicativo occorre possedere le autorizzazioni per l’accesso. 
 
Per accedere alla pagina ORSO 3.0 Osservatorio Rifiuti Sovraregionale clicca qui.  
 
Per i gestori degli impianti che hanno già utilizzato l'applicativo ORSO nel passato, le password sono le stesse degli anni scorsi.
 
 

Procedura di esportazione dati per mudcomuni.it

Si invita a seguire scrupolosamente le indicazioni degli Admin regionali di competenza e a leggere attentamente la guida per l'esportazione dei dati, aggiornata con le modifiche introdotte dal DPCM 24 dicembre 2018, disponibile nel forum di ORSO 3.0 nella categoria "utilizzo applicativo".
 
Si ricorda che la data di scadenza per la presentazione del MUD 2019 (dati 2018) è stata posticipata al 22 giugno 2019 (art. 6 della L70/94).
 
In accordo con Regione Emilia-Romagna, è stato stabilito che il termine per la compilazione della scheda ORSO Impianti con tutti i dati dell'anno 2018 è prorogata al 15/7/2019.

 

Per accedere all'applicativo

  • selezionare sulla destra il tasto della sezione corrispondente (Amministrazione, Scheda comuni o Scheda impianti)
  • accesso come Amministrazione: digitare il proprio nome utente, quindi inserire la password (rispettando maiuscole e minuscole) e premere sul tasto LOGIN;
  • accesso alla Scheda Comuni: selezionare Regione, provincia e nome utente (nome del comune), quindi inserire la password (rispettando maiuscole e minuscole) e premere sul tasto LOGIN;
  • accesso alla Scheda Impianti: selezionare Regione, provincia e nome utente (denominazione completa dell'impianto – Ragione sociale, tipologia, comune e provincia ubicazione), quindi inserire la password (rispettando maiuscole e minuscole) e premere sul tasto LOGIN.